Palermo, il Giardino Inglese porterà il nome di Piersanti Mattarella

In occasione del 40° anniversario della morte di Piersanti Mattarella, che ricorre il prossimo 6 gennaio, il sindaco Leoluca Orlando, con determinazione n. 14 del 12 dicembre scorso, ha stabilito di attribuire al Giardino Inglese il toponimo “Parco Piersanti Mattarella – Giardino all’Inglese” e collocare all’interno del parco una lapide in memoria dell’ex Presidente della Regione. “Piersanti Mattarella – afferma il sindaco – fu vittima degli interessi intrecciati della mafia e di un sistema politico-affaristico che erano stati fortemente indeboliti dalla sua attività politica e amministrativa. Anche grazie anche alla volontà e capacità di coinvolgere e far dialogare culture e sensibilità politiche diverse, il presidente Piersanti Mattarella aveva, infatti, promosso e realizzato importanti riforme che miravano a costruire in Sicilia una comunità più giusta, solidale, rispettosa del territorio, della legalità e dei diritti”

Nel testo della delibera sono elencati alcuni di tali provvedimenti: “spiccano certamente – si legge – i primi interventi di programmazione della spesa regionale sulla base di piani pluriennali e con il coinvolgimento di esperti e tecnici indipendenti dalla politica; gli interventi per il rafforzamento delle politiche sociali per i più deboli col sostegno agli asili nido e ai consultori familiari; le nuove norme di tutela del territorio contro la speculazione edilizia; il rafforzamento e il sostegno al ruolo dei Comuni come enti pubblici vicini ai cittadini; la creazione di una normativa sugli appalti pubblici che favorisse la trasparenza e l’imparzialità contro ogni forma di corruzione ed infiltrazione mafiosa”.

L’intitolazione del Giardino e la scopertura della lapide commemorativa si svolgeranno il prossimo 6 gennaio, alla presenza dei familiari di Piersanti Mattarella.

redazione