Archivio Tag: Roberto Greco

In ricordo di Natale Mondo, ucciso dalla mafia il 14 gennaio 1988

Si era arruolato nel 1972 ed era scampato alla pioggia di fuoco del 6 agosto del 1985, quando i Kalashnikov della mafia ebbero la meglio su Cassarà e Antiochia Aveva deciso di conoscere la mafia dal suo interno e per…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , ,

In ricordo di Giuseppe Insalaco, ucciso il 12 gennaio 1988

Giuseppe Insalaco avrebbe potuto essere un grande condottiero e aveva dimostrato di essere un buon combattente ma il fuoco di una 357 Magnum ferma la sua vita mentre la sua auto è nel traffico di Palermo L’hanno chiamato “Il Sindaco…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In ricordo di Giuseppe Di Matteo, barbaramente torturato e ucciso dalla mafia l’11 gennaio 1996

Qualche giorno prima del suo quindicesimo compleanno, Giuseppe viene ucciso. Fu dapprima strangolato poi sciolto nell’acido. I racconti degli esecutori sono raccapriccianti, soprattutto quelli di Vincenzo Chiodo, tra gli esecutori materiali del terribile delitto 25 mesi di prigionia, 779 giorni….
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , , ,

In ricordo di Filadelfio Aparo, ucciso l’11 gennaio 1979

Dopo essere stato alla “Sezione Antirapine”, Aparo fu trasferito in quella che fu la prima ossatura della sezione che sarebbe poi diventata la famosa “Catturandi” della Squadra Mobile di Palermo Era una mattina d’inverno, per come può essere l’inverno a…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , ,

Sbarca finalmente in Sicilia “Clowndestini”, a Caltanissetta la prima data

Dopo le numerose vittorie e riconoscimenti inizia da Caltanissetta il tour siciliano della compagnia “Post it 33” con il pluripremiato spettacolo Succederà il prossimo 17 gennaio al teatro R. Margherita di Caltanissetta. Alle ore 20:30 si aprirà il sipario su…
Continua a leggere

Eventi e Comunicati stampa

, , , , , , , , , ,

In ricordo di Beppe Alfano, ucciso dalla mafia l’8 gennaio 1993

Tre colpi di una calibro 22 fermano la sua vita. Muore così, immerso nel suo sangue, Beppe Alfano, la sera dell’8 gennaio 1993. In poco più di un anno la mafia aveva commesso trenta omicidi in un territorio che contava…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , ,

In ricordo di Piersanti Mattarella, ucciso il 6 gennaio 1980

La pistola che ha ucciso il giudice Mario Amato risulta “coincidente” con la calibro 38 che era stata utilizzata sei mesi prima per eliminare Piersanti Mattarella, uno dei primi omicidi per il quale l’interesse di Cosa Nostra era condiviso con…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , , , ,

In ricordo di Pippo Fava, ucciso dalla mafia il 5 gennaio 1984

“Mi rendo conto che c’è un’enorme confusione sul problema della mafia. I mafiosi stanno in Parlamento, i mafiosi a volte sono ministri, i mafiosi sono banchieri, i mafiosi sono quelli che in questo momento sono ai vertici della nazione” Pippo Fava, classe 1925,…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , ,

Il ‘Caravaggio’ rubato e il ‘pizzino’ di Falcone scomparso

Qualche giorno fa, il 15 ottobre, nell’ambito delle iniziative riguardanti il 50° anniversario del furto della ‘Natività’ di Caravaggio, si è tenuto un incontro sul furto, che avvenne nell’Oratorio di San Lorenzo a Palermo in una notte tra il 12…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , ,

4 agosto 1974, la strage del treno Italicus

A poche ore dall’attentato veniva rinvenuta al­l’interno della galleria, a circa 50 metri dall’imbocco, deformata e lievemente combusta, una sveglia costruita dalla ditta Peter Uhren di Rottweil sulla quale venivano riscontrate alcune modifiche atte a trasformarla in un attuatore a…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , ,

2 agosto 1980, la bomba alla stazione di Bologna

Il bilancio di questa strage, la più efferata compiuta nell’Italia repubblicana, fu di 85 morti e 200 feriti Sabato 2 agosto 1980 alle 10,25 un ordigno ad alto potenziale esplose nella sala d’aspetto di seconda classe della stazione di Bologna:…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , ,

In ricordo di Rocco Chinnici, ucciso dalla mafia il 29 luglio 1983

Quel 29 luglio 1983, Cosa nostra utilizza un’autobomba per uccidere un magistrato. Sarà la prima. L’esplosione sarà anche la prima in assoluto a essere radiocomandata. E l’autobomba sarà una Fiat 126 Mi diede un bacio sulla fronte – me lo…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , , ,

In ricordo di Giorgio Ambrosoli, ucciso dal potere politico-masso-mafioso l’11 luglio 1979

Ai funerali di Giorgio Ambrosoli non fu presente lo Stato che, dopo averlo esposto, senza scorta e senza tutela alcuna, alla vendetta mafiosa, non riconobbe il suo ruolo Siamo a Milano, è l’11 luglio 1979. Era stata una serata “leggera”….
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In ricordo di Vittorio Occorsio, ucciso da Ordine Nuovo il 10 luglio 1976

È il 10 luglio 1976. Siamo a Roma in via Giuba, nel quartiere Trieste. Sono passate da poco le 8:30 del mattino. Vittorio Occorsio è alla guida della sua Fiat 125. Si sta dirigendo al lavoro e ha appena raggiunto…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Arbeit match frei, una Dyane rossa, Demetrio Stratos e l’ultimo viaggio

Quel pomeriggio stavo ascoltando Radio Popolare. La voce di Piero Scaramucci interrompe il brano che era in programmazione, “E’ morto Demetrio” Sul piatto gira “Arbeit macht frei“ degli Area. “Luglio, Agosto, Settembre (nero)” mi sta deliziando con il VCS3 suonato…
Continua a leggere

Storia e Storie

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,