In un saggio le testimonianze inedite di un sopravvissuto alla persecuzione ebraica. In anteprima la presentazione a Palermo

Pubblicato per Edizioni Ex Libris il libro “Io ricordo – Storia degli ebrei italiani”, saggio di Loredana Fiorello che descrive e commenta le inedite testimonianze di Tullio Sonnino, testimone e superstite della discriminazione razziale e dello sterminio antisemita.

Alle pagine della narrazione in prima persona del protagonista si alternano le descrizioni storiche dell’autrice che aiutano il lettore a meglio comprendere il testo e i fenomeni vissuti, componendo così, a fianco della storia vissuta, un manuale di storia contemporanea, prezioso ausilio per non dimenticare la genesi e l’epilogo degli orrori della shoah.

Il volume è arricchito di preziosi scatti fotografici che accompagnano il lettore per tutta la lettura delle difficili vicissitudini narrate. L’illustrazione di copertina è della pittrice Patricia Bemporad.

Il saggio, che alternativamente diviene un romanzo tristemente reale, verrà presentato in anteprima presso la Biblioteca francescana di Palermo, mercoledì 16 febbraio alle 18.00, in via del Parlamento 32.

L’incontro è stato organizzato dalla Libreria Mondadori di via Mariano Stabile di Palermo che, con questo primo evento del 2022, presenta il suo primo volume per il quale ha curato la fase di editing, a firma di Claudia Sabella, ampliando così i servizi offerti.

All’incontro dialogheranno con l’autrice Loredana Fiorello, Alessandro Hoffmann, Dario Oliveri e Luciana Pepi.

Un volume che consente a tutti noi di poter fare memoria della nostra storia.