Per i licei al via sulla lim il cantiere Dante di Lucilla Giagnoni. E per i più piccoli le storie di Ulisse

Scuola e società civile al centro delle nuove proposte, in streaming e in classe sulla lavagna elettronica, del teatro comunale L’Idea di Sambuca di Sicilia.

Si parte il 7 e 8 marzo con Giacominazza”, spettacolo sull’identità femminile e di genere ambientato in una Sicilia allo stesso tempo mitica e contemporanea. In scena Luana Rondinelli, autrice del testo e Giovanna Mangiù che firma il montaggio dello streaming, prodotto da Accura teatro e teatro L’Idea. Link di accesso disponibile per il pubblico dalle 18.30 alle 24.00.

Il 27 e 28 marzo, in concomitanza con la programmata riapertura dei teatri,in scena la terza parte di Terramatta – Belle Epiche (1943-1968)”, narrazione teatrale a cura di Stefano Panzeri che dà vita e voce alle memorie del dopoguerra di Rabito Vincenzo, bracciante siciliano semianalfabeta morto da “scrittore”: la sua autobiografia è stata pubblicata da Einaudi. Unico l’impasto linguistico di italiano e siciliano che Panzeri restituisce vivido. Partecipa al progetto anche l’attore Roberto Nobile. Link di accesso disponibile per il pubblico dalle 18.30 alle 24.00.

Entrambi gli spettacoli sono acquistabili da oggi sul sito: www.teatrolidea.com.

Il costo per ciascuno spettacolo è di 3 euro.

Scuole

Dalla prossima settimana sino alla fine dell’anno, il teatro L’Idea mette a disposizione dei licei interessati, a titolo gratuito, un pacchetto di 4 lezioni drammaturgiche su Dante e la Commedia, ideate ed interpretate da Lucilla Giagnoni. I moduli fanno parte di un più ampio progetto teatrale e didattico dedicato alla parola poetica ad alta voce”: la Giagnoni, prima donna a recitare la Divina Commedia e prima a recitarla in video per intero, grazie al progetto di Rai 5 in onda ogni giorno sino al 25 marzo, legge e commenta i segreti della grande Poesia che – rileva la Giagnoni – “è difficile ma ha un linguaggio corporeo e vorrei svelarlo ai ragazzi”. I moduli, di circa un’ora, sono 4 incontri sul linguaggio di Dante in generale, sull’amore in Paolo e Francesca, sul viaggio di conoscenza del canto di Ulisse, sul paesaggio di Pier della Vigna e sulla teatralità del conte Ugolino.

Dopo il successo della prima produzione per la LIM, “Storie di Natale dal mondo”, l’associazione Mecenatia di Palermo è nuovamente partner del teatro L’Idea nella realizzazione del nuovo video teatrale “Capitan Uccì e le avventure di Nessuno”, liberamente ispirato all’Odissea. Lo spettacolo utilizza un linguaggio digitale e immersivo vicino ai giovani e la recitazione attoriale è supportata da scenografie e ambientazioni digitali create mediante l’uso di green screen. Lo spettacolo, gratuito, sarà in distribuzione presso le scuole elementari interessate dalla fine di marzo. Ideazione, testo e regia: Oriana Billeci, con Andrea Buffa, Maria Elisabetta Trupiano, Oriana Billeci, Matilde Spinnato; video making: Federico Arnone.