Palermo, l’Ordine degli avvocati per Floyd, Monteiro, Sotoudeh e Ebru Timitk. Performance di “Raizes Teatro” con Mamadou Dioume

L’iniziativa si svolgerà sabato 17 ottobre alle 10 nel piazzale della Memoria al Tribunale di Palermo

L’Ordine degli avvocati di Palermo presenta “Giustizia e diritto: fuori e dentro i tribunali”, libera manifestazione culturale che avrà luogo sabato 17 Ottobre alle 10 nel piazzale della Memoria al Tribunale di Palermo, con la partecipazione di Raizes Teatro, compagnia teatrale per la tutela dei diritti umani, fondata e diretta da Alessandro Ienzi, avvocato del foro di Palermo, autore, regista e attore, diplomatosi alla Scuola delle arti e dei mestieri del Teatro Biondo. La compagnia presenterà la performance “Hungry for Justice” da un’idea di Ienzi, con Mamadou Dioume, attore del Centro internazionale di ricerca di Peter Brook a Parigi, Sonia Barbadoro, Patrick Andrade Mendes e Marina Mazzamuto. 

L’Ordine degli avvocati di Palermo condanna fermamente ogni violazione dei diritti umani perpetrata nel mondo, come quella subita, tra gli altri, dagli avvocati Timtik e Sotoudeh, che esercitano la propria attività in difesa dei diritti umani in regimi autoritari, e da cittadini come George Floyd e Willy Monteiro Duarte, noti per i tristi fatti di cronaca contemporanea. In ragione di ciò, promuove e sostiene ogni iniziativa utile a garantire il rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo.

“La rappresentazione lega con un sottile filo rosso le gravi sospensioni dei diritti umani o le loro violazioni che si sono verificati in diversi paesi del mondo, e che sono ancora in atto. Dagli Usa all’Iran, dalla Turchia all’Italia, le vicende che hanno interessato Nasrin Sotoudeh, Ebru Timtik, George Floyd e Willy Monteiro Duarte, ci spingono ad una doverosa riflessione: quale coscienza civile dobbiamo acquisire per far sì che le sospensioni e le violazioni dei diritti umani cessino, sia che esse provengano da cittadini della società civile sia che essi provengano dalle istituzioni politiche?”

Alessandro Ienzi, avvocato del Foro di Palermo.

Precede un incontro moderato dall’Avv. Serena Lombardo. Ai saluti istituzionali dell’Avv. Giovanni Immordino, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palermo, del Dott. Matteo Frasca, Presidente della Corte D’Appello di Palermo e del Prof. Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo seguiranno gli interventi del Prof. Massimo Starita, Prof. ordinario del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Palermo, dell’ Avv. Maria Carla Grimaldi, Consigliere Responsabile della Commissione Diritti Umani COA Palermo e dell’ Avv. Michele Calantropo, Consigliere COA Palermo e Componente della Commissione Diritti Umani della Federazione degli Avvocati d’Europa. L’iniziativa valida ai fini formativi (3 CF) si svolgerà nel rispetto delle normative anti-covid19 in vigore e sarà trasmessa in diretta streaming dai canali istituzionali dell’Ordine degli Avvocati di Palermo e di Raizes Teatro.