Malore per Tinto Brass, ma non è il titolo di un suo film

Il regista del cinema erotico italiano ha 86 anni e già nel 2010 fu ricoverato per un ictus

Tinto Brass è in terapia intensiva all’ospedale Sant’Andrea di Roma. Il regista del cinema erotico italiano che ha 86 anni è stato ricoverato d’urgenza per un malore. “La prognosi è ancora riservata”, ha detto la moglie Caterina Varzi al Corriere della Sera. Già nel 2010 Tinto Brass era stato ricoverato d’urgenza per emorragia cerebrale. “Discrete condizioni generali, è vigile e collaborante”. E’ quanto riporta il bollettino medico sulle condizioni del regista Tinto Brass “giunto lo scorso 9 luglio alle ore 6.00 al Pronto Soccorso del Santa Andrea”. “A seguito di accertamenti medici – si legge nel bollettino diffuso dall’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea – il paziente ieri è stato trasferito in una unità di terapia intensiva. Risulta al momento in discrete condizioni generali, vigile e collaborante. Ulteriori esami sono tutt’ora in corso.