Nuovo riconoscimento per Sara Favarò, nominata ‘Presidente ad honorem’ del Premio letterario “Città di Leonforte”

Il prestigioso concorso, giunto alla sua XXXVIII edizione, vede lo svolgersi di manifestazioni collaterali inserite nell’ambito del Festival culturale “Aspettando il Premio“, che animerà diversi luoghi storici di Leonforte con una fitta serie di eventi artistici

Il Comune di Leonforte (EN) ha nominato la scrittrice palermitana Sara FavaròPresidente di Giuria ad Honorem” sezione Micronarrativa, del Premio “Città Di Leonforte“. Il prestigioso concorso, giunto alla sua XXXVIII edizione, vede lo svolgersi di manifestazioni collaterali inserite nell’ambito del Festival culturale “Aspettando il Premio“, che animerà diversi luoghi storici di Leonforte con una fitta serie di eventi artistici. La cerimonia conclusiva si svolgerà il 30 Agosto p.v.

Il premio Letterario “Città di Leonforte” celebrato ed organizzato per la prima volta nel 1979 come premio di poesia e narrativa inedite, quest’anno giunge alla 35a edizione con l’introduzione delle seguenti sezioni: poesia inedita, racconto inedito, saggistica letteraria inedita “Carlo Muscetta”, premi speciali. Nonostante le difficoltà economiche, ogni immaginabile sforzo continua ad essere profuso dalle Amministrazioni e dal Settore Cultura e Sport nell’impegno, costante e continuo, a servizio di un progetto che lega sempre più questa manifestazione alle complesse problematiche che caratterizzano la società civile. In questa ormai consolidata tradizione di impegno sociale e di rinnovamento della Sicilia, si colloca la autorevole presidenza del prof. Nicolò Mineo, preside della facoltà di Lettere dell’università di Catania, la cui presenza continua a dare valore e credibilità al Premio. Per ulteriori informazioni consultare il sito del ‘premio’.

redazione