Operazione Kyterion, cosca Grande Aracri: in carcere altri due condannati per mafia

Ad eseguire l’arresto sono stati i carabinieri della Stazione locale che hanno eseguito entrambi gli ordini di carcerazione

Condannati nell’ambito dell’operazione Kyterion per associazione mafiosa, due uomini di Cutro,il 58enne G.A.A. e il 49enne G.S., sono stati ieri prelevati e accompagnati nella Casa Circondariale di Catanzaro. Ad eseguire l’arresto sono stati i carabinieri della Stazione locale che hanno eseguito entrambi gli ordini di carcerazione emessi dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello del capoluogo calabrese. Il 58enne ed il 48enne dovranno scontare, rispettivamente, una pena a 10 anni di reclusione il primo ed a 6 anni e 4 mesi il secondo.

L’operazione Kyterion, realizzata dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, scattò nel 2010 e in una seconda fase nel 2016 infliggendo un duro colpo alla cosca cutrese dei Grande Aracri.

Fonte: cn24tv.it