Serie televisive, è boom anche in libreria

Le serie televisive hanno un effetto traino sulle vendite dei libri con lievitazione degli acquisti anche quando sono finite. Emerge dall’indagine di AIE in collaborazione con IE – Informazioni Editoriali, “La serialità televisiva, la lettura e l’acquisto di libri“, presentata al Salone del Libro di Torino. I dati prendono in esame l’andamento delle vendite in librerie e store online (escluso Amazon), di 8 titoli da cui sono state tratte delle serie televisive: ‘Gomorra‘ e ‘Il Trono di Spade‘ per Sky, ‘L’uomo nell’alto castello‘ per Amazon Prime Video, ‘Il Commissario Montalbano‘, ‘L’Amica Geniale‘ e ‘Il Nome della Rosa‘ per la Rai, ‘Suburra‘ e ‘Tredici‘ per Netflix, considerando il periodo dal 2009 al 2019.
Pur con modalità diverse, quando va in onda una serie crescono le vendite ma non solo durante la messa in onda: l’effetto traino prosegue anche nei mesi successivi. E si scopre che l’identikit di chi guarda le serie tv coincide con il lettore abituale.

Fonte: Ansa