Bandiera Blu 2019 Sicilia, ecco l’elenco delle spiagge segnalate per l’estate

Per la Sicilia complessivamente ci sono 7 bandiere, una in più rispetto all’anno passato con il ritorno della bandiera blu a Pozzallo

Sono stati presentati i nuovi dati relativi ai Comuni e alle spiagge che hanno ottenuto il riconoscimento della Bandiera Blu per la stagione estiva 2019. La bandiera blu viene assegnata ogni anno a quei Comuni che propongono la candidatura all’organizzazione FEE (Foundation for Environmental Education). Per ottenere il riconoscimento si devono rispettare ben 32 criteri tra i quali ci sono quelli della qualità delle acque, il rispetto dell’ambiente circostante, la depurazione delle acque reflue, una rete fognaria efficiente, una buona gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata, la pulizia delle spiagge e una serie di servizi offerti a tutti gli utenti a partire dalla presenza dei bagnini, delle aree verdi e così via.
I criteri vengono valutati dai funzionari inviati dalla Fee che assegnano un punteggio per ogni criterio che alla fine determina l’assegnazione o meno del riconoscimento.

Per la nuova stagione in Italia sono ben 385 le bandiere blu assegnate per il 2019, 8 in più rispetto all’anno precedente con 12 novità e 4 tagli. Tra le novità c’è il ritorno della Bandiera Blu a Pozzallo che l’aveva persa l’anno scorso per una bassa percentuale di differenziata che per fortuna è stata recuperata per questa nuova edizione.
Per quanto riguarda gli approdi turistici prima bandiera blu per il porto Marina del Nettuno a Messina (unica segnalazione nell’isola).
Per le bandiere blu alle spiagge in totale la Sicilia ottiene 7 riconoscimenti con le conferme di Marina di Ragusa, Ispica, Menfi, Lipari, Tusa e Santa Teresa di Riva. La Sicilia si trova però molto indietro rispetto alle 30 bandiere della Liguria, alle 19 della Toscana e alle 18 della Campania.
Sulla questione ambientale (a partire dai rifiuti e dalla depurazione delle acque) la Sicilia paga anni di indifferenza e di immobilismo che in queste occasioni vengono a galla. Oggi più che mai il tema dell’ambiente e della cura del territorio risulta di fondamentale importanza per la crescita del turismo e dell’economia dell’isola e per il benessere di tutti gli abitanti.

Queste le spiagge, e i Comuni, che hanno ottenuto il riconoscimento in Sicilia per l’Estate 2019:
Ragusa: Marina di Ragusa – Pozzallo (Ragusa): le spiagge di Pietrenere e Raganzino – Ispica (Ragusa): le spiagge di Santa Maria del Focallo e Ciriga I°, II° e III° tratto – Isole Eolie – Lipari (Messina): le spiagge di Ficogrande a Stromboli – Acquacalda e Canneto a Lipari – Acque Termali e Gelso a Vulcano – Santa Teresa di Riva (Messina): lungomare di Santa Teresa di Riva – Tusa (Messina): le spiagge di Marina e Lampare –
Menfi (Agrigento): le spiagge di Lido Fiori Bertolino e Porto Palo Cipollazzo. Ha ottenuto la Bandiera Blu 2019 per approdo turistico segnalati in Sicilia Marina del Nettuno (comune di Messina).

(Ro.G.)