“Ultimo Avamposto”: droga, in manette boss mafia del Gargano

La Polizia di Stato di Foggia e Bari e il Servizio centrale operativo (Sco) hanno arrestato 10 persone ritenute responsabili di associazione a deliquere finalizzata al traffico di droga tra Foggia, Manfredonia, Vieste, San Giovanni Rotondo, Pescara e Francavilla al Mare. Tra gli arrestati anche boss ed esponenti di primo piano della criminalità organizzata e mafiosa Garganica.

Per il reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nei confronti delle seguenti persone: Stefano Caldarelli (classe 1982, nato a Pescara), Luciano De Filippo (classe 1971, nato a Foggia), Claudio Iannoli (classe 1976, nato a Carate Brianza), Alessandro Mastrorazio (classe 1978, nato a Foggia), Gaetano Renegaldo (classe 1978 di Manfredonia), Antonio Balsamo (classe 1972, di Manfredonia), Wanda Campanello (classe 1986di Foggia), Andrea Scaglione (classe 1994, di Atri in provincia di Teramo), Christian Serra (classe 1975 di Chieti) e Ivan Ventura (classe 1981 di Foggia).