“Siamo a Mare” di Marcello Alessandra approda al Real Teatro Santa Cecilia

Una lettura non retorica su eventi e personaggi, tra i quali Don Pino Puglisi, Mario Francese, Piersanti Mattarella, Rocco Chinnici, Claudio Domino, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Giovanni Falcone, Libero Grassi, Emanuela Loi,Paolo Borsellino , che hanno segnato la vita della città

Il testo di Marcello Alessandra, “Siamo a Mare – Parole e Musica“, verrà messo in scena domenica 14 aprile al Real Teatro Santa Cecilia, con un doppio set, il primo alle ore 18.00 mentre il secondo è previsto per le ore 21.00. E’ il racconto della città di Palermo e dei suoi eroi attraverso la sua cultura e la sua tradizione di accoglienza, ripercorrendo anche fatti dolorosi e drammatici che hanno segnato la nostra terra.
Sul palco, oltre allo stesso autore Marcello Alessandra, ci sarà anche Rosanna Minafò, che alternerà, alla lettura dello scrittore, una serie di interventi musicali tematici legati alla canzone d’autore italiana che saranno eseguiti dai Maestri della Scuola Popolare di Musica della Fondazione The Brass Group, Fabio Lannino, che cura anche il coordinamento artistico, al basso, Giuseppe Preiti al piano, Vito Giordano guest, Walter Nicosia voce e gli allievi della scuola, Ciccio Foresta alla batteria, Eleonora Pampillonia, Alisia Ingrassia, Rossella Palermo, Dalila Torrisi, Silvia Caruso vocalists. Durante lo spettacolo verrà proiettato anche il video realizzato da Pucci Scaffidi “Sua Altezza Palermo”, ed un excursus storico attraverso immagini scattate da Franco Lannino. Tra i brani musicali che verranno interpretati, in scena: “La cura” di Battiato, “Mio fratello che guarda il mondo” di Fossati ed anche “Palermo dai” di Ignazio Garsia. Una lettura non retorica su eventi e personaggi, tra i quali Don Pino Puglisi, Mario Francese, Piersanti Mattarella, Rocco Chinnici, Claudio Domino, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Giovanni Falcone, Libero Grassi, Emanuela Loi,Paolo Borsellino , che hanno segnato la vita della citta. Con l’incasso, si intende sostenere realtà cittadine impegnate nel sociale, l’asilo nido che grazie al Centro Padre Nostro sorgerà a Brancaccio; una biblioteca rivolta ai bambini del Centro Santa Chiara; un corso di arte-terapia rivolto ai pazienti della Clinica Psichiatrica Universitaria di Palermo.

Fonte e foto di copertina: ANSA