“Dumbo” di Tim Burton è il re dell’ultimo week end di marzo al botteghino italiano

Mentre slitta al secondo posto “A un metro da te” e al terzo posto “Bentornato Presidente” con Claudio Bisio, “Dumbo” l’ultima visione cinematografica di Tim Burton vola al primo posto. L’incasso è di 3 milioni 336 mila in 4 giorni. Scende così al secondo posto “A un metro da te” di Justin Baldoni, che guadagna un altro milione di euro per un totale di 2 milioni 792 mila in 15 giorni. A chiudere il podio un’altra new-entry, “Bentornato Presidente” con Claudio Bisio e Sarah Felberbaum, con 635 mila euro.

Altri tre film hanno cominciato la loro “corsa” lo scorso fine settimana: l’horror “The Prodigy – Il figlio del male” di Nicholas McCarthy che mette incassa 260 mila euro e conquista il sesto posto, “Una giusta causa (On the Basis of Sex)” di Mimi Leder con Felicity Jones, Justin Theroux e Kathy Bates, ottavo con 195 mila euro e il fantascientifico “Captive State” il film di Rupert Wyatt che chiude decimo con 161 mila euro.