Le opere di Fausto Pirandello in una mostra ad Anticoli Corrado

Comunicato stampa

Sabato 8 settembre alle ore 11.00 presso il Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado, in provincia di Roma, sarà inaugurata la mostra “Fausto Pirandello e il cenacolo di Anticoli Corrado”, che vedrà esposte, sino al 9 dicembre prossimo, opere di Fausto Pirandello. La mostra, curata da Manuel Carrera, intende omaggiare la figura di Fausto Pirandello (Roma 1899 – 1975), uno dei più influenti pittori italiani del Novecento, e al contempo ricordare il figlio Pierluigi, cittadino onorario di Anticoli Corrado recentemente scomparso.

In mostra sarà presente, tra le altre opere, il ritratto di Pierlugi Pirandello eseguito dal nonno, il premio Nobel Luigi Pirandello, la cui attività di pittore è ancora oggi meno nota.

L’esposizione sarà documentata da un catalogo edito da De Luca Editori d’Arte, con approfondimenti di Manuel Carrera (Fausto Pirandello e gli artisti di Anticoli Corrado) e Michela Bassu (Fausto Pirandello e Lionello Venturi).

A poco più di un mese dalla presentazione, nella medesima sede,del libro autobiografico, scritto a quattro mani da Pierluigi Pirandello e da Alfonso Veneroso, la cittadina laziale vuole ricordare e omaggiare ancora una volta la memoria dell’artista, pittore eccelso, che lì conobbe una modella anticolana, Pompilia D’Aprile con la quale ebbe due figli e che sposò a Parigi dove scelse di soggiornare per un certo periodo della sua vita. Anticoli Corrado fu anche la meta delle ultime vacanze del padre Luigi, premio Nobel, ospite del figlio Fausto, luogo ultimo dell’anima del geniale drammaturgo e borgo amato dal nipote Pierluigi che lì volle essere sepolto nel marzo di questo 2018.