Formazione, aperte le iscrizioni al corso per gestori di B&B e strutture extralberghiere Nuova scommessa di Confartigianato: migliorare la qualità dell’accoglienza

 

Comunicato stampa

Prenderà il via il prossimo 3 settembre il primo corso di formazione organizzato da Confartigianato Imprese Sicilia in collaborazione con Yous Milano, nel settore del turismo.

Rivolto a disoccupati e inoccupati, è totalmente gratuito, ed ha l’obiettivo di formare “gestori di B&B e strutture extralberghiere” per migliorare la qualità dell’accoglienza.

Avrà una durata di 60 ore e la partecipazione è gratuita. Lezioni al via il 3 settembre in collaborazione con Yous Milano

Il corso si rivolge a tutti coloro che vogliono aprire o rilanciare una struttura ricettiva nel settore extralberghiero (bed and breakfast, affittacamere, case vacanza) e avrà una durata di 60 ore. Le lezioni si volgeranno nei locali di Confartigianato Sicilia, presso la Camera di Commercio, in via Emerico Amari, a Palermo.

L’obiettivo è anche quello di mettere un freno all’avviamento “creativo” di strutture nel settore extralberghiero ed individuare invece un metodo pianificato ed organizzato di gestione qualitativa.

Il corso verrà suddiviso in due parti, “avviamento” e “apertura e gestione”. Nella prima parte verranno forniti anche dei brevi cenni storici sulla nascita di queste attività e sulla formazione dei primi quadri normativi che hanno portato all’attuale legislazione che regolamenta tutte le strutture ricettive in campo nazionale. Inquadrata la normativa di riferimento, si conosceranno anche gli standard minimi previsti per ogni tipologia ricettiva.

Poi il corso sposterà il suo focus sulla determinazione delle caratteristiche strutturali, fondamentali per l’avvio di una struttura in questo settore. Attenzione particolare sarà rivolta a tutte le fasi dell’organizzazione dell’attività ricettiva: preparazione colazioni, riordino camere, gestione degli Opse, gestione dei check-in e check-out, guests solving problems, gestione delle prenotazioni attraverso strumenti privati e di intermediazione come Ota e Social Network.

Le 60 ore di lezioni previste, saranno così suddivide: 32 ore sull’avviamento e la gestione delle strutture extralberghiere; 8 ore nozioni di diritto del lavoro e sicurezza sui luoghi di lavoro; 8 ore di pratica con visite nei B&B della città; 12 ore di marketing territoriale.

“È trascorso poco meno di un mese da quando abbiamo siglato l’accordo con Yous Milano per avviare la formazione nel settore del turismo – dice Giuseppe Pezzati, presidente regionale di Confartigianato Imprese Sicilia – ed oggi siamo già pronti a partire. Abbiamo accelerato la macchina perché crediamo fortemente nel valore della qualità dell’accoglienza delle nostre strutture ricettive e puntiamo con forza al settore del turismo per incentivare l’economia dell’isola e dare nuove opportunità alle nostre imprese. Offrire servizi di qualità è un vantaggio al quale non possiamo e non vogliamo rinunciare”.

Un percorso che Confartigianato Sicilia porta avanti insieme alla categoria Turismo e Spettacolo. “Questo corso di formazione – dice Davide Morici, presidente della categoria Turismo e Spettacolo – è per noi un fiore all’occhiello. Finalmente gettiamo le basi affinché il sistema dell’accoglienza delle nostre strutture ricettive sia di qualità e non ci si basi più sull’improvvisazione. Vogliamo dare gli strumenti, a chi gestisce queste strutture, per essere vincenti e competitivi”.

“Vogliamo dare la possibilità a chi entra in questo mondo – dice Sergio Sanfilippo, uno dei docenti che si occuperà delle lezioni insieme a Marina Pantò e Antonio Cannella, consulente delle attività formative di Yous Milano – di avere una conoscenza globale sia dell’investimento che sta avviando, sia dell’attività che andrà a svolgere. Abbracciando a 360 gradi tutto ciò che ruota attorno a una struttura extra-alberghiera. Spesso ci si improvvisa affittacamere senza avere le giuste competenze. Vogliamo dare le basi per offrire un servizio di qualità”.

 

Per informazioni ed iscrizione, è possibile inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica formaturismo@confartigianatosicilia.it