Alla terza edizione de “La via dei librai”, il candidato Premio Nobel per la Letteratura Alessio Arena presenta “Campi aperti”

Da sabato 21 a lunedì 23 aprile, a Palermo, si svolgerà la manifestazione intitolata “La via dei librai”, grande evento letterario che, mediante il supporto di diverse case editrici e associazioni impegnate nella diffusione della cultura, dell’arte e della letteratura, propone le novità in campo editoriale, offrendo letture, riflessioni e presentazioni di libri.

La location è assolutamente d’eccezione, ossia via Vittorio Emanuele, l’antico asse viario del Cassaro di Palermo, che ritrova la sua originaria vocazione a strada costellata di case editrici, di stamperie e di librerie.
Per l’edizione del 2018, la terza, la casa editrice Edizioni Ex Libris, presenta l’ultimo libro di poesie del candidato Premio Nobel per la letteratura Alessio Arena. La presentazione avverrà presso Freschette Caffè Riso, a Palermo in via Vittorio Emanuele 365, alle ore 19.00 di sabato 21 aprile.

Converserà con l’autore Alessio Arena il prof. Armando Bisanti, dovente di Letteratura latina, medievale e umanistica presso l’Università degli Studi di Palermo. Leggerà alcune poesie tratte dal testo l’attrice Enrica Magro; modererà l’incontro il giornalista ed editore Carlo Guidotti.

In questa raccolta, come per gli altri lavori di Arena, vengono seguiti diversi percorsi, accomunati da un’idea che l’autore ha voluto evidenziare fin dal titolo. L’immagine dei “Campi aperti”, infatti, oltre a richiamare gli splendidi paesaggi rurali siciliani, amati ed ammirati costantemente, si fa riferime

nto alla ferrea avversione dell’autore nei confronti di tutte quelle barriere fisiche e concettuali che vincolano e limitano le innumerevoli possibilità di espressione del pensiero umano. La copertina e l’introduzione sono dell’artista e scenografo Mattia Pirandello.

Il video è estratto dalla pagina facebook @LaviadeiLibrai

 

Carlo Guidotti per Referencepost.it