Si inaugura “La Seconda Stagione Concertistica Città di Bagheria”, si dà l’avvio al nuovo anno con la grande musica classica

Domenica 14 gennaio 2018 alle 19.30, a Bagheria presso la Chiesa Maria SS. Immacolata, si terrà l’evento intitolato “14° Concerto di Epifania…7 giorni dopo”, grande appuntamento con la musica classica, presentata sempre con successo dall’Associazione culturale Bequadro e dal Comune della città che sorge alle porte del capoluogo siciliano.

Ad esibirsi sarà il Coro Polifonico Laudate Dominum e Pueri Cantores Laudate Dominum, la direzione è affidata al maestro Salvatore Di Blasi che guiderà circa cento artisti attraverso un percorso musicale che riecheggerà tra gli ambienti della Chiesa bagherese denominata Chiesa Anime Sante.

Il concerto in programma coincide con l’inaugurazione della Seconda Stagione concertistica Città di Bagheria e con il 25° anniversario della fondazione del Coro Laudate Dominum e per tale grande occasione il pubblico apprezzerà il pianoforte del Mestro Cristina Ciulla, l’oboe del Maestro Salvatore Ferraro, il candore delle Voci Bianche che canteranno su musiche eseguite dal Corpo Bandistico Giò Cancilla di Trabia del M° Francesco Di Maio e i gorgheggi del soprano bagherese Veronica Lima.

Il programma proposto è davvero ricco e frutto di un’attenta selezione che, spaziando tra i diversi periodi storici di appartenenza, riesce ad abbracciare tutti i gusti musicali in una grande performance ricca di gusto e di armonia.

Da Vivaldi a Morricone, da Schubert a Faurè, transitando per le celeberrime arie di Verdi e le note firmate dallo stesso Di Blasi in un articolato evento musicale che suggella e continua il successo della prima stagione che si è conclusa con due appuntamenti tenutisi a dicembre scorso e che hanno visto l’esibizione dell’organista Maestro Paolo Tagliaferri e del coro Classicalspiritualschoral, diretto dal Maestro Daniele Bonomolo.

L’ingresso è gratuito ed esente da prenotazione. Di seguito il dettaglio del programma estratto dal comunicato stampa a firma dell’Ufficio Stampa Associazione Bequadro, Resp. Daniela Cutrò:

Composizioni, Ennio Morricone; Gloria, Antonio Vivaldi; Ave Maria, Jacques Arcadelt; Ninna nanna, Antonio Cericola; O Santissima, Tradizionale siciliano, Ave per Te la gioia risplende, Salvatore Di Blasi; Mille cherubini in coro, Franz Schubert; Salve Regina coelitum, Ignazio Sgarlata; Maria Mater gratiae, Gabriel Faurè; Jubilate Deo, Marco Frisina; Cantique de Noel, Adolphe Adam; Aria da “La Traviata”, Giuseppe Verdi.

La stagione 2017 ha registrato circa settemila presenze che, oltre a deliziarsi della musica offerta, classica, gospel, organistica o lirica, hanno avuto modo di apprezzare e conoscere anche l’associazione Bequadro, impegnata nella trasmissione della conoscenza e nella divulgazione della bellezza e ricchezza del nostro territorio, in primis quello legato alla città di Bagheria, così carica di storia, architettura e tesori tutti da scoprire o riscoprire.

Carlo Guidotti per Referencepost.it

Foto: Associazione Culturale Bequadro

 

Si inaugura “La Seconda Stagione Concertistica Città di Bagheria”
Si inaugura “La Seconda Stagione Concertistica Città di Bagheria”
Salvatore Ferraro
Si inaugura “La Seconda Stagione Concertistica Città di Bagheria”
Salvatore Di Blasi
Si inaugura “La Seconda Stagione Concertistica Città di Bagheria”
Veronica Lima
Si inaugura “La Seconda Stagione Concertistica Città di Bagheria”