A Palermo la V Mostra di modellismo storico: cultura e divertimento nell’annuale appuntamento Effemodel per collezionisti e modellisti

Nei giorni 7 e 8 ottobre si è tenuto a Palermo il consueto appuntamento con il grande modellismo; la grande sala conferenze del San Paolo Palace ha ospitato la V Mostra di modellismo storico, dedicata a tutti i modellisti e collezionisti che hanno esposto le proprie creazioni nelle teche e negli spazi espositivi appositamente allestiti per l’occasione.

Ad organizzare questa manifestazione è stato il negozio Effemodel dei fratelli Filippone, titolari dello storico punto di riferimento per la Sicilia per tutti coloro i quali si avvicinano al modellismo e per tutti i veterani che praticano questa interessante e formativa attività con passione da tutta una vita.

La magia del modellismo ha subito coinvolto tutti gli espositori e i numerosissimi visitatori che hanno ininterrottamente riempito la sala della struttura alberghiera del capoluogo.

Impeccabile come sempre l’organizzazione dei Filippone non ha trascurato alcun dettaglio per l’ottima riuscita del consueto evento annuale.

Grandi e piccini, nonni, papà e figli hanno percorso i corridoi ai bordi dei quali facevano bella mostra di sé aerei, navi, treni ed auto, protagonisti assoluti della due giorni dove la creatività, la fantasia e l’impegno sono stati espressi nella maniera più adeguata.

Durante la giornata di domenica ha avuto luogo la tanto attesa premiazione con la consegna dei trofei e delle medaglie; madrina d’eccezione è stata Daniela Merigo, responsabile di Hornby Italia, grande gruppo industriale che fa capo, fra le altre, alle produzioni della Lima Expert, della Rivarossi, della Scalextrict.

A fianco della Merigo, Carmelo Filippone ha premiato i singoli partecipanti presentandone le pregevoli realizzazioni; ospite d’onore della premiazione è stata Rita Borsellino.

Nel corso della mattinata Daniela Merigo ha presentato le ultime novità della Rivarossi in campo fermodellistico illustrando la 424 Navetta e una 424 castano isabella, alcune carrozze bagagliaio e altri carri che arricchiscono il catalogo della storica fabbrica di treni in scala.

Sullo sfondo venivano proiettate le immagini relative alla premiazione dell’edizione 2016, slideshow realizzata dall’ing. Fabio Cuccia.

Tanti, tantissimi i modellini esposti, solo per citarne alcuni ricordiamo un’eccezionale parata di Ferrari in scala 1:8 interamente autocostruite dal sig. Gulino, nel rispetto di ogni minimo particolare sia esterno che interno.

Raffaele Riccobono e Marco Burrascano erano presenti con i classici “lapini”, prodotti artigianalmente con metallo, plastica e materiali da riciclo in scala variabile dalla 1:43 alla 1:18; poi ancora le imbarcazioni di Tocco e di Zappalà e le grandi navi della Guardia di Finanza dei fratelli Calabrese, autori tra l’altro anche di una bella rappresentazione della mitica “tavola rotonda” con i cavalieri .

Tre i mezzi militari in scala 1:35 che sono stati presentati invece da Leonardo Soloperto: un Bradley rappresentato durante le operazioni in Iraq del 2005, un Chieftain mk10 ambientato nella Berlino del 1989 e un Fennek afh del 2009; nel corridoio gli aerei 1:24 di Gaetano Ferracane e la collezioni di auto Ferrari 1:18 di Angelo Di Salvo inserite in una tipica officina.

E ancora fra gli espositori gli amici di G.M.N., Gruppo Modellistico Nisseno con gli aerei, i mezzi militari e le auto e i signori Tocco e Zappalà con i mezzi navali.

Fra i vincitori Fabrizio Barresi che ha abilmente trasformato e migliorato un WW1 B Type Bus ‘Ole Bill’, un antico mezzo di trasporto militare.

Durante l’evento Antonio Carnicella ha spiegato, mediante un accurato tutorial, le corrette modalità di pittura dei figurini storici, come donargli realismo, carattere e personalità.

Nello spazio di “Sicilia in treno” l’ing. Agostino Seminara ha presentato uno “schiaccia pietre” in metallo da lui progettato e costruito manualmente.

A far da sfondo il grande plastico ferroviario dell’associazione Treno Doc che, lungo circa 10 metri di tracciato, ricco di dettagli e di realismo, ha fatto girare i suoi treni.

Sempre afferente al mondo del fermodellismo è stato esposto il plastico ferroviario “Leonardo da Vinci” da me realizzato; durante la manifestazione sono stati spiegati gli avanzamenti costruttivi e i miglioramenti estetici che vengono apportati al grande diorama una mostra dopo l’altra: hanno percorso i binari del plastico un elettrotreno, due convogli passeggeri e un treno merci, mentre due locomotori e altri due treni erano fermi in due binari di stazionamento e nel deposito ferroviario, tutto in scala H0 – 1:87.

Fra gli sponsor dell’evento anche la mia casa editrice Edizioni Ex Libris che ha presentato le ultime novità del catalogo editoriale e il proprio impegno sociale dedicato alla solidarietà ed alla gestione delle emergenze sociali.

Fra i tanti applausi, le targhe, le medaglie per grandi e piccoli, si è conclusa quindi la V Mostra di modellismo storico, statico e dinamico, organizzata da Effemodel Palermo dove ancora una volta la curiosità, i sorrisi, l’allegria e il divertimento dei più piccini ha decretato un indiscutibile successo.

Appuntamento rinnovato per il 26 novembre con la ventisettesima Borsa scambio, sempre presso il San Paolo Palace di Palermo.

Carlo Guidotti per ReferencePOST (articolo e foto)

A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
La casa editrice Edizioni Ex Libris fra gli sponsor della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
La casa editrice Edizioni Ex Libris fra gli sponsor della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Carmelo Filippone e Rita Borsellino (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Carmelo Filippone e Rita Borsellino (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Il plastico ferroviario Leonardo da Vinci di Alberto Guidotti (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Il plastico ferroviario Leonardo da Vinci di Alberto Guidotti (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Carmelo Filippone e Daniela Merigo (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
La casa editrice Edizioni Ex Libris fra gli sponsor della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Carmelo Filippone e Daniela Merigo (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Daniela Merigo (foto di Carlo Guidotti)
A Palermo la V Mostra di modellismo storico di Effemodel
Un particolare della mostra (Carlo Guidotti)