300 Bambini impegnati per la manifestazione Pasqua a canestro

Il 13 aprile il PalaMangano di Palermo ha ospitato la quarta edizione di Pasqua a canestro, manifestazione sportiva che vede impegnati numerosi bimbi sul campo di basket afferenti ai Centri di Mini Basket di Palermo e provincia affiliati alla Federazione Italiana Pallacanestro e agli Enti di Promozione Sportiva.Molto elevata è stata la partecipazione sia dei piccoli giocatori che del pubblico che ha subito riempito l’intera struttura palermitana.Tante partite e tanti incontri incrociati tra loro che hanno messo a confronto, all’insegna del gioco e del divertimento, molti club di minibasket con i loro validi istruttori, sempre in prima linea per impartire ai giovanissimi allievi le regole del sport sano ed educativo. Alcuni degli incontri sono stati particolarmente allegri e partecipati, complici anche alcuni brani musicali si successo come Occidentali’s Karma e Sofia, che hanno donato, nella parte finale, ulteriore slancio e spensieratezza.
Al termine di tutte le partite previste, Salvo Palazzolo, funzionario dell’ufficio sport del Comune di Palermo, ha ringraziato tutti gli istruttori “per la collaborazione data e l’amore dimostrato verso questo sport”, Elvira Virgilio, responsabile minibasket, e il capo impianto.Alla cerimonia di premiazione conclusiva è intervenuto l’assessore allo Sport Giuseppe Gini; presenti anche Fabio Guarrasi, delegato provinciale FIP – Federazione Italiana Pallacanestro e Giuseppe Terrasi, consigliere regionale della medesima federazione: agli istruttori è stata consegnata una targa celebrativa e ai bimbi una medaglia.
Alla prima edizione della manifestazione, ci ha raccontato Salvo Palazzolo, erano presenti soltanto nove società, che sono diventate diciannove già l’anno successivo. L’edizione 2016 ha previsto l’inserimento di altre categorie e gruppi, come i pulcini, con un’adesione di circa trecentocinquanta partecipanti.
Nell’edizione di quest’anno ha partecipato la categoria degli scoiattoli, che comprende i bimbi di 9 e 10 anni circa, con l’adesione di ventiquattro società e un totale di circa trecento bambini.

Questa edizione, fortemente voluta e pianificata da Palazzolo, è stata organizzata dal Comune di Palermo con il patrocinio della FIP, Federazione Italiana Pallacanestro.
Si è conclusa così, tra le voci festanti di tutti i piccoli atleti, anche la quarta edizione di questa manifestazione che si svolge sempre il giovedì prima di Pasqua, coincidente con la prima giornata di vacanza per i bimbi; l’appuntamento si rinnova , sempre al PalaMangano, con l’edizione 2018 di “Pasqua a canestro”.

Carlo Guidotti per ReferencePOST (articolo e foto)

Riproduzione riservata

Pasqua a canestro 2017
Un momento della manifestazione
Pasqua a canestro 2017
Targhe e medaglie
Pasqua a canestro 2017
Un momento della manifestazione
Pasqua a canestro 2017
Il PalaMangano
Pasqua a canestro 2017
L'assessore Gini
Pasqua a canestro 2017
Tutti i partecipanti
Pasqua a canestro 2017
La premiazione
Pasqua a canestro 2017
Il PalaMangano